Scopriamo da vicino la figura dell’omeopata: in che modo è in grado di curare?

L’Omeopatia è quel ramo della medicina individualizzata, che non si occupa soltanto della valutazione della malattia e i relativi sintomi, ma anche sulle modalità di come quella persona reagisce, sugli aspetti costituzionali e comportamentali. L’omeopata Trieste, il Dottor Cannarozzo cura i pazienti secondo un metodo diagnostico e terapeutico alternativo alla medicina classica: cura le malattie, ma supporta anche la qualità della vita delle persone affette da patologie importanti. Secondo l’omeopatia, ogni sintomo ha sempre un senso, ed è un messaggio cifrato di cui sta al medico scoprire il codice e il significato.

Dal punto di vista del suo pensiero e della sua filosofia, poi, il Medico Omeopata non si occupa di curare la semplice malattia o il singolo disturbo del paziente, ma fornisce a quest’ultimo tutte le armi affinché egli possa curarsi autonomamente. L’omeopata applica i principi di una pratica della medicina alternativa in base alla quale vi sarebbe il celebre principio “similia similibus curantur”, cioè una patologia si può curare con ciò che è simile ad essa. Le parole chiave dell’omeopatia sono due: diluizione e dinamizzazione. I principi attivi di cui si serve l’omeopatia sono sostanze di origine vegetale, animale o minerale , che vengono diluiti, ovvero ridotti in concentrazioni sempre inferiori, in modo da risultare del tutto privi di tossicità per chi li assume.

Il curarsi omeopaticamente non esclude assolutamente l’uso di altri farmaci, qualora siano di provata efficacia clinica, ed il medico omeopatico non distrae alcun paziente da procedure diagnostiche e terapie convenzionali necessarie ed efficaci per la sua salute. Secondo i principi dell’omeopatia, l’uomo in vita possiede una forza vitale, una energia vivificatrice in grado di armonizzare tra loro tutte le funzioni fisiologiche e i suoi sensi. Quando è in equilibrio, questa energia vitale, svolge un’attività protettrice contro i fattori patogeni esterni; l’omeopata interviene in via preventiva ed efficace in presenza di un’alterazione di questo equilibrio.