Rimborso ritardo aereo, la guida da seguire per non avere problemi

Quali sono i tuoi diritti quando il tuo volo è in ritardo?

Tali diritti si applicano ai voli ammissibili ai sensi del regolamento UE EC261, il riferimento per i diritti dei passeggeri dell’UE. Le caratteristiche di questi voli sono descritte di seguito. Si noti che la compagnia aerea ha l’obbligo di visualizzare le informazioni pertinenti relative ai diritti dei passeggeri al banco del check-in.

Voli in ritardo di 2 o più ore

Quando il decollo è ritardato di almeno due ore, la compagnia aerea è costretta a prendersi cura di te. Il tuo “diritto alle cure” è un obbligo per la compagnia aerea di fornire:

  • cibo e bevande, proporzionalmente alla durata del ritardo (può essere sotto forma di buoni pasto)
  • accesso a telefonate e / o e-mail, in modo da poter prendere accordi (avvertire i parenti che dovrebbero venirvi a prendere, cancellare un’auto a noleggio ecc.)
  • sistemazione e viaggio tra l’aeroporto e l’hotel, in caso di ritardo durante la notte.

Ora, è possibile che il personale della compagnia aerea non si prenda cura di te. Se chiedi la loro assistenza ma il personale rifiuta di collaborare, sentiti libero di prendere accordi da solo: acquista un pasto e un rinfresco e, se necessario, un hotel. Non dimenticare di conservare le ricevute: puoi chiedere alla compagnia aerea di rimborsarti in seguito. Tieni presente, tuttavia, che la compagnia aerea rimborserà solo “spese ragionevoli”: non aspettarti che paghino per il tuo tempo presso la spa dell’aeroporto o il conto in un ristorante costoso!

Voli in ritardo di 3 o più ore

Quando il tuo aereo è in ritardo al decollo per più di 3 ore, hai anche diritto a tutto quanto sopra.

Inoltre, e ancora più interessante, se il tuo aereo arriva alla destinazione finale 3 ore o più dopo l’orario di arrivo inizialmente previsto, puoi richiedere un risarcimento per il ritardo della compagnia aerea. L’importo varierà in base a:

  • la distanza totale del viaggio
  • la durata del ritardo – a destinazione, non alla partenza

Potresti avere diritto a un risarcimento fino a 600 €. Ecco, in linea di principio, quanto hai diritto al ritardo del tuo volo:

  • 250 € per voli inferiori a 1.500 km
  • 400 € per voli tra 1.500 e 3.500 km e voli intracomunitari oltre 1.500 km
  • 600 € per volo superiore a 3.500 km

Tuttavia, come menzionato sopra, la durata del ritardo incide anche sull’importo della compensazione della compagnia aerea, per un caso specifico. In caso di voli più lunghi di 3.500 km ma ritardati di meno di 4 ore, hai diritto solo al 50% dell’importo.

Se anche tu hai subito un disservizio del genere, ti consigliamo di rivolgerti a Italia Rimborso, il meglio per ottenere il tuo rimborso ritardo aereo, come puoi vedere dal loro sito qui https://www.italiarimborso.it/rimborso-per-volo-in-ritardo.php.