Rettificatrici senza centri: innovazione e precisione

Attraverso l’abrasione esercitata da una mola si ottengono le lavorazioni di rettifica, ovvero le lavorazioni di particolari meccanici.

Le caratteristiche delle lavorazioni di rettifica

Le lavorazioni di rettifica avvengono attraverso una molla realizzata con materiale abrasivo che applica diverse velocità di rotazione.

Questo tipo di lavorazioni possono essere realizzate solo con macchine particolari che siano in grado di ottenere:

  • miglior ottimizzazione di gestione
  • miglior manutenzione

Un lavoro di precisione e progettazione è alla base delle lavorazioni di rettifica insieme all’uso di macchinari specifici ovvero la macchina rettificatrice che viene usata nel settore metalmeccanico con l’obiettivo di eliminare le ultime imperfezioni di lavorazione e dare una forma definitiva ai singoli componenti.

Gli usi delle rettifiche senza centri

Le rettificatrici senza centri sono realizzate per essere utilizzati nella lavorazione di pezzi lunghi e sottili e rappresentano un’alternativa alle rettificatrici in tondo per esterni.

Tra le lavorazione che è possibile eseguire con la rettifica senza centri troviamo quelle a tuffo o quelle in passata e questo tipo di lavorazioni viene utilizzata per:

  • la lavorazione dei diametri esterni di parti cilindriche
  • la lavorazione  per la rettifica interna

Gli elementi di una rettifica senza centri

Tra le caratteristiche che permettono il funzionamento di una rettificatrice senza centri per esterni troviamo:

  • Lama, il cui spessore varia in funzione del diametro del pezzo da lavorare
  • Mola che può variare tra cilindrica, conica o sagomata
  • Ruota conduttrice

I diversi tipi di rettificatrici

A eseguire i lavori di rettifica è il rettificatore, ovvero un operaio specializzato nell’uso di macchine utensili CNC e manuali per le operazioni di rettifica che può scegliere in base agli obiettivi tra diversi tipi di rettifiche:

  • la rettificatrice in tondo usata per elementi cilindrici, conici o sagomati
  • la rettificatrice senza centro usata per pezzi lunghi e sottili
  • la rettificatrice per piani usata per le superfici piane