Nail Art: come diventare un onicotecnico

Se il mondo del beauty ti ha sempre intrigato, special modo il settore della cura delle unghie, è arrivato il momento di trasformare la tua passione nella tua professione vera e propria. Per fare ciò, la scelta di un ottimo corso di ricostruzione unghie in gel è decisiva: un’accademia molto preparata in questo settore è Oligenesi, con oltre 60 sedi su tutto il territorio italiano.

Il loro corso di ricostruzione unghie gel è pensato per tutti coloro che non hanno esperienza nel settore o, più in generale, per tutte quelle persone che non hanno mai frequentato un corso di ricostruzione unghie gel. Gli argomenti che saranno trattati riguardano in primo luogo la struttura dell’unghia e il riconoscimento delle principali patologie. Verranno poi viste le normative igieniche, personali e lavorative e la sterilizzazione e disinfezione. Si passerà poi alle nozioni riguardanti i prodotti di base con le loro proprietà chimiche; il gel e la sua polimerizzazione; la preparazione del letto ungueale alla ricostruzione; le differenze tra ricostruzione con nail form, tip o copertura; square da salone (parametri, struttura e limatura) con dimostrazione pratica ed esercitazione pratica; l’esecuzione della french; teoria, dimostrazione ed esercitazione pratica su mandorla e ovale monocolore; ed accenni sulle forme ballerina e squoval. Nella parte pratica, gli studenti lavorano sulle proprie mani, perciò è necessario che le unghie siano naturali, senza ricostruzione unghie o smalto.

Inoltre, con il corso di ricostruzione unghie gel si può richiedere anche il kit compreso di una lampada led; un cleaner; un nail prep; 50 nail form; un pennello per gel; un pennello per gel color; due gel costruttore; un gel color; un top; 20 pad; un primer; un spingi cuticole; una lima con grit 100/180; un mattoncino; e una forbicina per unghie.

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di specializzazione che permette di lavorare come dipendente o libero professionista.