Il soffione doccia: quali caratteristiche deve avere

Il soffione doccia: quali sono le caratteristiche che deve avere per rendere impeccabile la vasca o il box doccia? Per iniziare, il soffione doccia è la parte che eroga l’acqua (oltre al rubinetto). È molto comodo, perché permette di riempire la vasca in fretta, oppure di spostare il getto d’acqua per fare una doccia più veloce.

Il soffione può essere manuale (in quel caso, uno dei nomi più diffusi è anche telefonocitofono), oppure da incasso. Il sistema a incasso funziona in modo molto semplice. Quando si aziona il soffione, non è necessario muoverlo, ma ci si potrà fare la doccia come se si fosse sotto la pioggia. Molte persone scelgono questa soluzione quando c’è poco spazio nel box e non è una soluzione consigliata per la vasca.

Infine, c’è il soffione doccia a braccio, che si presenta come una via di mezzo tra i due. Infatti, non si può muovere manualmente, ma non ha l’aspetto geometrico di quello a incasso. Come fare per scegliere quello giusto e quali caratteristiche deve avere?

  • Deve essere funzionale,  cioè garantire un vasto getto d’acqua e contemporaneamente velocizzare il tempo della doccia. Chi ha la possibilità di ottenere un’installazione tra doccia e vasca può pensare a questa soluzione per la mattina, quando si ha fretta. Poi, questa soluzione è ottima anche per rilassarsi la sera, con un bel bagno profumato;
  • Deve rispettare le normative. Infatti, il soffione doccia si deve collegare all’impianto idrico della casa e deve essere resistente e affidabile. Questo è possibile con materiali di qualità certificati e garantiti anche con il rispetto delle normative in merito;
  • Se possibile, avere alle spalle un marchio importante. Il marchio, anche se l’oggetto costa di più, permette di richiedere assistenza se il prodotto si rompe o se lo si trova difettoso.

Per maggiori informazioni e per trovare il soffione doccia giusto, ci si può rivolgere direttamente sul sito ufficiale, dove si troveranno soluzioni per tutte le tasche e si potrà ottenere una marcia in più.