Espositori pubblicitari: quando usarli

Espositori pubblicitari: quando usarli per la tua attività e per promuoverti al meglio? Ecco perché dovresti pensare a degli espositori pubblicitari per fornire informazioni sulla tua attività e per darle slancio, anche se non sei a un evento.

Espositori pubblicitari: come funzionano

Gli espositori pubblicitari sono utili per fornire indicazioni veloci al cliente che sta entrando sulle offerte disponibili. Si tratta di un accessorio pratico, che può servire per mettere a disposizione cataloghi e volantini.

Prima di entrare, il cliente può visionare quello che gli serve e procedere subito all’acquisto. Gli espositori possono essere molto utili come supporto anche all’interno. Infatti, oggi è obbligatorio avere le mani ben pulite per via del CoVid-19. Ora, avere un dispenser a disposizione del pubblico è obbligatorio per legge. Un espositore pubblicitario può avere in alto il dispenser e sotto i volantini.

Per le agenzie, invece, l’espositore può essere a muro in metallo. Così, potrà raccogliere riviste e cataloghi di settore e il cliente potrà farsi un’idea della vacanza da prenotare o delle soluzioni a disposizione.

Infine, ci sono gli espositori a pannello, che si usano in fiere, eventi e stand. Sono molto versatili e si usano anche all’esterno di un negozio, per fornire indicazioni utili. Per esempio, se l’attività è multimarca, può essere utile per far sapere i marchi disponibili.

Come scegliere gli espositori

Per scegliere l’espositore giusto, verifica a cosa ti servirà. Devi mettere a disposizione qualcosa, oppure è una semplice pubblicità. Poi, pensa a quanto spazio hai a disposizione, se è interno o esterno. Infine, scegli dove mettere il tuo espositore. Meglio all’ingresso o all’interno? Conviene mettere a disposizione del materiale per i clienti? Per esempio, nei negozi di arredamento, spesso si trovano espositori con carta e penna. Scegli il tuo espositore in base alle esigenze della tua attività.