Scegli il miglior veicolo per la tua azienda con i nostri consigli

Come possiamo scegliere un buon veicolo commerciale per la nostra attività? La scelta non è semplice: ci sono sempre diversi fattori di cui tenere conto, che magari da non specialisti non siamo neanche in grado di soppesare.

Niente paura però, perché abbiamo appunto creato una mini guida che possa aiutarti a superare l’imbarazzo e a scegliere davvero auto e furgoni per il tuo business che ti permettono di investire un capitale adeguato e di farlo fruttare sotto forma di assistenza alle tue operazioni.

La scelta di un buon mezzo è davvero fondamentale per chi vuole crescere a livello di business. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche delle quali tenere maggiormente conto.

Benzina o diesel? Oggi non fa più molta differenza

A meno che non si tratti di veicoli commerciali di dimensioni importanti, non c’è assolutamente bisogno di stare ad andare troppo per il sottile nella scelta dell’allestimento motore. I veicoli commerciali di dimensioni più ridotte oggi vengono venduti anche con propulsori a benzina e questo non deve preoccuparci in alcun modo.

Non siamo assolutamente d’accordo su chi intravede la fase finale del diesel: siamo consci che con ogni probabilità terminati gli sgravi e messo in pari con le accise, il diesel sarà molto meno conveniente, ma per il grosso dei veicoli commerciali è ancora una scelta possibile, se non addirittura la più intelligente.

Cose o persone? Oppure tutte e due?

La tua attività si trova più frequentemente a dover trasportare persone oppure merce? Può fare una gran differenza, perché se è vero che alcuni mezzi commerciali possono fare entrambe le cose, è altrettanto vero che scegliere un mezzo specializzato può sicuramente aiutarci in termini di specializzazione.
Prima di scegliere un veicolo commerciale è sicuramente corretto farsi qualche domanda sul come e sul quando andremo ad utilizzarlo, al fine di scegliere davvero il veicolo che può fare al caso nostro in tutti i sensi.

Costi? Vanno considerati anche sul medio e sul lungo periodo

I costi di mantenimento di un parco auto vanno calcolati anche sul medio e lungo periodo. Il prezzo del veicolo commerciale non è assolutamente l’unica cosa alla quale dovrai badare.

Rientrano dunque in questo computo anche la qualità di quello che acquisti, la longevità, almeno presunta, del mezzo e la qualità generale che può offrirti il brand.

Scegliere un veicolo commerciale di buona qualità vuol dire, nell’arco della vita del veicolo stesso, sicuramente spendere di meno.

Non lasciarti dunque ingannare da quelle che sono offerte momentanee magari da marchi che con il settore dei veicoli commerciali hanno poco se non nulla a che fare.

Scegli sempre chi può offrirti esperienza, solidità nella costruzione e, cosa più importante, un’assistenza post-vendita degna di questo nome.

Le soluzioni smart oggi anche per i veicoli commerciali

Ricordati inoltre che oggi hai a disposizione moltissime soluzioni smart anche per il tuo furgone, per il tuo veicolo commerciale o per il tuo piccolo cabinato.

Le migliori marche ti permettono di accedere a finanziamenti personalizzati oppure ancora una volta a noleggio con rata tutto incluso. Per eliminare non solo i costi superflui, ma anche le problematiche che riguardano la gestione della manutenzione, dell’assicurazione e dell’assistenza stradale.