Quali sono le differenze tra villaggi turistici e resort?

villaggi turistici rientrano nella tipologia delle strutture ricettive extra-alberghiere e sono chiamati anche villaggi vacanze. Sono delle strutture ricettive per il tempo libero i cui alloggi sono spesso dei bungalow o chalet. Qual è la differenza tra villaggi salento e resort?

villaggi turistici sono dunque strutture ricettive molto ben organizzate, ricche di offerte, ma che hanno come caratteristiche quello di essere quasi delle “oasi”. I villaggi sono dunque luoghi studiati appositamente per offrire ai propri ospiti il massimo comfort, che consente loro di conoscersi e di socializzare, ma che rimangono molto chiusi nel loro spazio privato. Uno dei servizi offerti dai villaggi è il rifacimento della stanza, proprio come nei normali hotel. All’interno dei villaggi è possibile trovare di tutto: dalle escursioni con guide locali a campi da golf con lezioni incluse, fino alle lezioni di surf, canoa e tantissime altre attività.

I vantaggi sono sicuramente tanti, soprattutto per le famiglie con bambini che possono godersi la vacanza senza dover pensare a nulla. Ci sono diversi momenti della giornata in cui l’animazione cerca di coinvolgere gli ospiti, sia con intrattenimento per adulti che con mini o baby club per i più piccoli.

Un resort invece è quella struttura ricettiva che si rivolge ad un target di consumatori di alto livello ed è appunto attrezzata per offrire servizi di livello elevato.

Si tratta in questo caso di un rifugio di lusso, ricco di piaceri e comfort. Un resort ha dimensioni di gran lunga maggiori rispetto a quelle di un villaggio, ma soprattutto si contraddistingue per la qualità dei servizi offerti, che è nettamente superiore. Ogni resort offre dei servizi esclusivi, adatti ad un pubblico d’élite e non al turismo di massa. L’attenzione al servizio è infatti il punto forte dell’offerta ed è qui che il resort più si contraddistingue da altre soluzioni ricettive come i villaggi turistici.