Manutenzione auto: l’importanza dei bravi professionisti

Chi fa da se non fa più per tre. Il vecchio proverbio era forse utile qualche decennio fa, quando auto e moto erano decisamente più semplici di oggi sotto il profilo tecnologico.

Oggi le nostre auto, soprattutto quelle di qualità e di prestigio, sono degli autentici gioielli della tecnica e dell’elettronica e la manutenzione auto non può che essere affidata a dei veri professionisti.

Nella nostra guida vedremo oggi perché non conviene più (ed è spesso pericoloso) fare la manutenzione da soli e anche perché si tratta di un’operazione poco conveniente sotto il profilo economico.

Conoscere i propri limiti: che competenze abbiamo davvero?

Magari siamo abituati a maneggiare scooter, auto e anche mezzi più complessi. Sappiamo effettuare un cambio olio, sappiamo intervenire sulle problematiche più semplici e principali, sappiamo forse anche valutare lo stato di usura di alcune componenti.

Lo abbiamo fatto per anni e le nostre auto hanno sempre potuto circolare al meglio delle loro possibilità e pensiamo poi che con la nostra auto nuova di zecca potremo fare lo stesso.

Ci sono però dei limiti di cui dovremmo tenere assolutamente conto prima di procedere con un’operazione del genere.

Il mondo delle auto è cambiato molto e utilizza oggi tecnologie sempre più complesse, tecnologie che devono essere utilizzate dalle case per garantire più sicurezza, più efficienza e il rispetto delle leggi vigenti.

Operare su un catalizzatore o sulle componenti elettriche dell’auto è ormai una questione per soli professionisti, per chi gode del massimo appoggio da parte della casa costruttrice e continua a formarsi sulle principali componenti dell’auto.

Che fare allora? Semplice: bisogna affidarsi ai service autorizzati

La migliore alternativa che abbiamo per andare a mantenere la nostra auto in perfetto stato di funzionamento, per tutelarne la longevità e per essere sicuri alla guida è quella offerta dai service ufficiali.

Sono quelle officine che sono direttamente affiliate con la Casa madre, che ricevono corsi di aggiornamento e manualistica e che sanno perfettamente come intervenire su questo tipo di questioni.

Le officine autorizzate per anni sono state evitate, per quanto possibile, da quegli automobilisti che volevano risparmiare qualcosa.

Avevano costi molto più elevati delle officine al di fuori del circuito, che erano comunque in grado di offrire riparazioni di qualità.

Oggi invece le cose sono cambiate in entrambi i sensi: le officine al di fuori dei circuiti ufficiali non sono più in grado di intervenire come facevano qualche tempo fa, e i prezzi delle officine service autorizzate offrono prezzi e promozioni decisamente più interessanti.

Il tutto con la garanzia e l’affidabilità della Casa madre che ha costruito l’auto, che può aiutarci a risparmiare sul medio e lungo periodo e che ci mette al riparo dagli eventuali danni di un intervento di manutenzione al di sotto degli standard.

Costi ridotti, garanzia massima sia sui ricambi utilizzati sia sulla qualità di oli e altri consumabili. Che volere di più da un servizio di manutenzione?

La manutenzione è l’aspetto più importante per la nostra auto

Una buona manutenzione è l’aspetto più importante per mantenere la nostra auto in perfetta efficienza e soprattutto al riparo da eventuali rotture future.
Se tieni alla tua auto, se sogni di continuare a guidarla ancora per molto tempo, affidati ad un servizio di manutenzione serio e garantito dalla Casa produttrice.

È il miglior investimento possibile per il tuo veicolo.