Il corso antincendio rischio medio: quali sono gli obiettivi?

Il corso antincendio rischio medio ha come scopo quello di trasmettere le conoscenze giuste per affrontare i possibili rischi che possono verificarsi nelle sedi lavorative. Perciò, il corso antincendio rischio medio sarà utile per imparare le nozioni di base sull’incendio e la sua prevenzione, la protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio, il tutto verificato da un’esercitazione pratica finale.

 

Il programma del corso antincendio rischio medio prevede 3 principali macroargomenti, quali:

  • L’incendio e la prevenzione incendi, della durata di 2 ore:

– principi sulla combustione e l’incendio;

– le sostanze estinguenti;

– triangolo della combustione;

– le principali cause di un incendio;

– rischi alle persone in caso di incendio;

– principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.

 

  • La protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio della durata di 3 ore:

– le principali misure di protezione contro gli incendi;

– vie di esodo;

– procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;

– procedure per l’evacuazione;

– rapporti con i vigili del fuoco;

– attrezzature ed impianti di estinzione;

– sistemi di allarme;

– segnaletica di sicurezza;

– illuminazione di emergenza.

 

  • Le esercitazioni pratiche della durata di 3 ore:

– presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento;

– presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute, etc.);

– esercitazioni sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale.

Secondo l’art. 43 del D.Lgs. 81/08, i datori di lavoro hanno l’obbligo di incaricare uno o più lavoratori della gestione delle emergenze e della prevenzione degli incendi. Ecco perché è fondamentale l’esecuzione di corsi per la formazione degli addetti antincendio, eseguiti da enti specializzati come Lisa Servizi.